Questo blog utilizza solo strumenti di Google, non sono presenti software, app, plugin o altro di fornitori terzi.

This blog uses only Google tools, there are no software, apps, plugins or other things of third-party providers.

28/08/17

In CINA non si spendono più soldi per il CALCIOMERCATO

A dicembre 2016 avevo fatto un elenco coi migliori calciatori stranieri acquistati e presenti nel campionato cinese, il CHINESE SUPER LEAGUE.

Andando a vedere i trasferimenti della stagione 2017/2018, ecco però una triste notizia per loro, ed una bella per noi europei: pare essere finita la stagione delle spese pazze!

Il Guangzhou ha prelevato gratuitamente dal Vasco da Gama il 31enne Muriqui, valore 3 milioni. In compenso ha venduto Paulinho al Barcellona per 40 milioni.

Il Jiangsu Suning ha speso solamente 5 milioni e mezzo per l'ala offensiva Moukandjo del Lorient (26 gol nelle ultime due edizioni della Ligue 1).

Lo Shanghai SIPG ha solamente fatto rientrare, o farà rientrare a dicembre, dal prestito svariati giocatori (tutti cinesi, tranne l'argentino Conca e il ghanese Gyan, entrambi ultra-trentenni).

Il Beijing Sinobo Guoan ha speso poco più di 500 mila euro per l'attaccante cinese Wang.
Ha venduto al Trabzonspor Burak Yilmaz, in cambio di 3 milioni e mezzo.

Finalmente una spesa folle: il Tianjin Quanjian ha speso quasi 35 milioni di euro per l'attaccante francese Modeste del Colonia (40 gol negli ultimi 2 campionati tedeschi)!

Tante altre squadre non hanno speso niente, ad eccezzione del Chongqing Dangdai Lifan, che ha scucito 12 milioni per Adrian Ramos del Borussia Dortmund, e del Tianjin Teda che per il prestito di Acheampong dall'Anderlecht ha speso 3 milioni.


Nessun commento: