Questo blog utilizza solo strumenti di Google, non sono presenti software, app, plugin o altro di fornitori terzi.

This blog uses only Google tools, there are no software, apps, plugins or other things of third-party providers.

10/10/18

Grandi match su Mediaset

Giovedì 11 ottobre
Girone A3: Polonia-Portogallo, ore 20:40 su Canale 5
Sabato 13 ottobre
Girone A1: Olanda-Germania, ore 20:40 su Italia 1
Lunedì 15 ottobre
Girone A4: Spagna-Inghilterra ore 20:40 su Italia 1
Mercoledì 16 ottobre
Girone A1: Francia-Germania, ore 20:40 su Canale 5

Dubbi su Giovinco

Sebastian Giovinco mi è sempre piaciuto, purtroppo però alla Juventus non si confermò mai come grande talento e possibile campione, ma, anzi, trovò sempre meno spazio al punto da dover andare in Canada per giocare da titolare con la maglia numero 10. Certo, la scelta venne dettata dall'altissimo ingaggio, perché sicuramente avrebbe trovato un posto tornando al Parma, all'Empoli o in squadre simili, ma andando a giocare nella MLS non poteva certo aspettarsi di tornare in nazionale, per lo meno non immediatamente. Così ora lo rivediamo in azzurro, ma dopo ben 3 anni e mezzo, quasi 4, dalla sua partenza.

Vediamo alcuni dati su di lui:

23 partite in nazionale e 1 solo gol (proprio contro l'Ucraina nel marzo del 2011), anche a causa del suo basso minutaggio (in 12 occasioni ha giocator per pochissimi minuti e solamente 2 volte da titolare per tutti i 90 minuti).
20 partite con l'Under 21 e 1 solo gol (qui sempre titolare).
41 partite nelle ultime 2 stagioni con la Juventus e soltanto 5 gol realizzati + 6 assist (per un totale di soli 752 minuti in Serie A).
Nella stagione precedente: 31 pres. in campionato, 7 gol + 7 assist per un totale di 1.962 minuti.
In Canada sta facendo meno assist: 27 tra il 2015 e il 2016; solo 13 nelle ultime 2 stagioni.

Purtroppo nell'ultima stagione e mezza alla Juve, giocò veramente poco (guardate il minutaggio), così come in nazionale, per cui il suo scarso score non è direttamente imputabile a lui.

8^ giornata Serie A: i risultati a sorpresa

Chissà se nell'ultima giornata di campionato, ci saranno stati tanti scommettitori felici o meno.
Io consiglio sempre di giocare le singole partite sfruttando l'opportunità concessarci dal Betting Exchange, utilissimo per uscire anzitempo dalla partita (e dunque dalla scommessa) senza fratturarsi le ossa in caso di risultato negativo, o uscendo con un bel gruzzoletto nel caso le cose vadano bene.

8^ giornata di Serie A 2018/2019

Torino - Frosinone 3-2, un Over con GG che sorprende.
Cagliari - Bologna 2-0 niente da dire
Udinese - Juventus 0-2 ci sta
Empoli - Roma 0-2, magari ci si aspettava un gol in più
Genoa - Parma 1-3 ok
Atalanta - Sampdoria 0-1, male, perché io avrei puntato sull'overino e magari anche sul GG.
Lazio - Fiorentina 1-0 idem
Milan - Chievo Verona 3-1 ci sta alla grande
Napoli - Sassuolo idem come Ata-Sam e Laz-Fio
SPAL - Inter 1-2 ci sta ma sono sicuro che qualche nerazzurro abbia puntato sul No GG.

Insomma, in quest'ultima giornata, ci sono stati almeno 3 risultati a sorpresa, mi riferisco a quelle tre partite con pochi gol.

04/10/18

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2018/2019

FASE A GIRONI 2018/2019

1^ giornata

GRUPPO A

6 Bayer Leverkusen
6 Zurigo
0 Ludogorets
0 AEK Larnaca

AEK Larnaca - Zurigo 0-1
Ludogorets - Bayer Leverkusen 2-3
Bayer Leverkusen - AEK Larnaca 4-2
Zurigo - Ludogorets 1-0

GRUPPO B

6 Salisburgo
3 Lipsia
3 Celtic
0 Rosenborg

Celtic - Salisburgo 2-3
Lipsia - Rosenborg 1-0
Rosenborg - Lipsia 1-3
Salisburgo - Celtic 3-1

GRUPPO C

4 Zenit
4 Copenaghen
3 Slavia Praga
0 Bordeaux

Copenaghen - Zenit 1-1
Slavia Praga - Bordeaux 1-0
Bordeaux - Copenaghen 1-2
Zenit - Slavia Praga 1-0

GRUPPO D

6 Dinamo Zagabria
3 Fenerbahce
3 Spartak Trnava
0 Anderlecht

Dinamo Zagabria - Fenerbahce 4-1
Spartak Trnava - Anderlecht 1-0
Anderlecht - Dinamo Zagabria 0-2
Fenerbahce - Spartak Trnava 2-0

GRUPPO E

6 Arsenal
6 Sporting
0 Vorskla Poltava
0 Qarabaq

Arsenal - Vorskla Poltava 4-2
Sporting - Qarabaq 2-0
Qarabaq - Arsenal 0-3
Vorskla Poltava - Sporting 1-2

GRUPPO F

6 Milan
4 Betis
1 Olympiacos
0 Dudelange

Dudelange - Milan 0-1
Olympiacos - Betis 0-0
Betis - Dudelange 3-0
Milan - Olympiacos 3-1

GRUPPO G

4 Rangers
3 Rapid Vienna
2 Villareal
1 Spartak Mosca

Rapid Vienna - Spartak Mosca 2-0
Villareal - Rangers 2-2
Rangers - Rapid Vienna 3-1
Spartak Mosca - Villareal 3-3

GRUPPO H

6 Eintracht Francoforte
3 Lazio
1 Olympique Marsiglia
1 Apollon

Lazio - Apollon 2-1
Olympique Marsiglia - Eintracht Francoforte 1-2
Apollon - Olympique Marsiglia 2-2
Eintracht Francoforte - Lazio 4-1

GRUPPO I

3 Sarpsborg
3 Genk
3 Besiktas
3 Malmo

Besiktas - Sarpsborg 3-1
Genk - Malmo 2-0
Malmo - Besiktas 2-0
Sarpsborg - Genk 3-1

GRUPPO J

6 Krasnodar
3 Siviglia
3 Standard Liegi
0 Akhisar

Akhisar - Krasnodar 0-1
Siviglia - Standard Liegi 5-1
Krasnodar - Siviglia 2-1
Standard Liegi - Akhisar 2-1

GRUPPO K

4 Astana
3 Rennes
2 Dinamo Kiev
1 Jablonec

Dinamo Kiev - Astana 2-2
Rennes - Jablonec 2-1
Astana - Rennes 2-0
Jablonec - Dinamo Kiev 2-2

GRUPPO L

6 Chelsea
3 PAOK
3 BATE
0 Videoton

PAOK - Chelsea 0-1
Videoton - BATE 0-2
BATE - PAOK 1-4
Chelsea - Videoton 1-0

Marcatori
3 gol: Dabour, Salisburgo (1 rig.)
3 gol: Itzet Hajrovic, attaccante, Dinamo Zagabria (1 rig.)
3 gol: Kai Havertz, centrocampista, Bayer Leverkusen
2 gol: Lucas Alario, attaccante, Bayer Leverkusen
2 gol: Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante, Arsenal
2 gol: Ever Banega, centrocampista, Siviglia (1 rig.)
2 gol: Wissam Ben Yedder, attaccante, Siviglia
2 gol: Patrick Cutrone, attaccante, Milan
2 gol: Danny da Costa, difensore, Eintracht Francoforte
2 gol: Denys Harmash, centrocampista, Dinamo Kiev
2 gol: Gonzalo Higuain, attaccante, Milan
2 gol: Luka Jovic, centrocampista, Eintracht Francoforte
2 gol: Islam Slimani, attaccante, Fenerbahce
2 gol: Viktor Tsygankov, centrocampista, Dinamo Kiev

Il presidente dello Steaua è ubriaco?

Il presidente dello Steaua Bucarest ha affermato che un suo giovane calciatore, tale Olimpiu Morutan, diventerà più forte di Dybala e che lo venderà sicuramente per non meno di 150 milioni, per poi aggiungere che l'argentino è un nano.

Prima di tutto, non si è mai vista una cessione così esosa per un calciatore di un campionato minore, specialmente se dell'Est Europa, secondo, Dybala non sarà un mostro di continuità, ma è tra i più forti calciatori degli ultimi 5 anni senza ombra di dubbio e last but not least, Morutan è alto 172cm mentre il bianconero 177. Allora chi è il "nano"? Ma anche se uno fosse nano, dove sta il problema? Maradona, Baggio, Del Piero, Zola, ecc., erano degli stangoni? Non mi pare. E, anzi, direi anche che per fortuna non lo erano/sono, altrimenti non sarebbero stati dei giocatori fenomenali.