PRONOSTICI AGOSTO 2016:
Indovinati 141 su 178
Percentuale: 79,21%

PRONOSTICI da LUGLIO 2015 a MAGGIO 2016:

Indovinati: 649 su 899
Percentuale:
72,19%

19/03/17

CLASSIFICHE CAMPIONATI 2016/2017

CLASSIFICHE CAMPIONATI NAZIONALI EUROPEI 2016/2017

SERIE A 2016/2017
29^giornata (tra parentesi i risultati negativi nelle ultime 5 giornate)

73 Juventus 24-1-4
65 Roma 21-2-6 (1 sconfitta)
63 Napoli 19-6-4 (1 sconfitta)
57 Lazio 17-6-6
55 Inter 17-4-8 (1 sconfitta)
55 Atalanta 17-4-8 (1 sconfitta)
53 Milan 16-5-8 (1 sconfitta)
48 Fiorentina 13-9-7 (2 pareggi e 1 sconfitta)
41 Sampdoria 11-8-10 (1 sconfitta e 2 pareggi)
40 Torino 10-10-9 (2 sconfitte e 2 pareggi)
38 Chievo Verona 11-5-13 (3 sconfitte)
34 Bologna 9-7-13 (2 sconfitte e 1 pareggio)
33 Udinese 9-6-13 (1 pareggio e 2 sconfitte)
32 Cagliari 9-4-15 (2 pareggi e 2 sconfitte)
31 Sassuolo 9-4-16 (3 sconfitte e 1 pareggio)
29 Genoa 7-8-14 (3 sconfitte e 1 pareggio)
22 Empoli 5-7-17 (5 sconfitte)
15 Palermo 3-6-19 (4 sconfitte e 1 pareggio)
14 Crotone 3-5-21 (4 sconfitte e 1 pareggio)
12 Pescara 2-6-21 (4 sconfitte)

Le prime due accedono direttamente alla Champions League.
La terza deve passare dalle qualificazioni.
La quarta e la quinta vanno in Europa League.
Le ultime tre retrocedono in Serie B.

Marcatori:
22 Andrea Belotti, Torino (1 rig.)
21 Edin Dzeko, Roma (1 rig.)
20 Mauro Icardi, Inter (3 rig.)
20 Dries Mertens, Napoli (2 rig.)
19 Gonzalo Higuain, Juventus
17 Ciro Immobile, Lazio (4 rig.)
13 Nikola Kalinic, Fiorentina (1 rig.)
12 Carlos Bacca, Milan (4 rig.)
12 Marco Borriello, Cagliari
12 Lorenzo Insigne, Napoli (2 rig.)
11 Alejandro "Papu" Gomez, Atalanta (1 rig.)
10 Federico Bernardeschi, Fiorentina (3 rig.)
10 Iago Falqué, Roma (2 rig.)
10 Marek Hamsik, Napoli
10 Luis Muriel, Sampdoria (3 rig.)
10 Ilija Nestorovski, Palermo (1 rig.)
10 Giovanni Simeone, Genoa (1 rig.)
10 Cyril Théréau, Udinese (1 rig.)
9 Radja Nainggolan, Roma
9 Ivan Perisic, Inter
9 Mohamed Salah, Roma
8 José Callejon, Napoli
8 Gregoire Defrel, Sassuolo
8 Paulo Dybala, Juventus (3 rig.)
8 Diego Falcinelli, Crotone (1 rig.)
8 Balde Diao Keita, Lazio
7 Gianluca Caprari, Pescara (1 rig.)
7 Roberto Inglese, Chievo Verona
7 Diego Perotti, Roma (7 rig.)
7 Fabio Quagliarella, Sampdoria (1 rig.)
7 Patrik Schick, Sampdoria
7 Duvan Zapata, Udinese (1 rig.)

Assist:
9 José Callejon, Napoli
8 Felipe Anderson, Lazio
8 Valter Birsa, Chievo Verona
8 Marek Hamsik, Napoli
8 Mauro Icardi, Inter
7 Antonio Candreva, Inter
7 Lorenzo Insigne, Napoli
7 Adem Ljajic, Torino
7 Senad Lulic, Lazio
7 Suso, Milan
6 Ladislav Krejci, Bologna
6 Mohamed Salah, Roma
6 Piotr Zielinski, Napoli
5 Ever Banega, Inter
5 Davide Di Gennaro, Cagliari
5 Alessandro Diamanti, Palermo
5 Iago Falqué, Torino
5 Alejandro "Papu" Gomez, Atalanta
5 Luis Muriel, Sampdoria
5 Diego Perotti, Roma
5 Andrea Petagna, Atalanta
5 Miralem Pjanic, Juventus
5 Francesco Zampano, Pescara

JUVE - ULTRAS MAFIOSI. E IL MILAN?

Altro grande e insulso impolverone intorno alla Juventus per infangare ancora una volta il suo nome.

Questa volta il problema sarebbero i rapporti tra il club ed esponenti delinquenziali-mafiosi che comandano in curva.

E' un problema reale, non lo metto in dubbio, ma quando qualche stagione fa la stessa cosa capitò al Milan, non si arrivò ad alcuna condanna o deferimento. Anche in quel caso gli ultras minacciavano e ricattavano il club rossonero, chiedendo soldi, altrimenti avrebbero continuato a "cantare" cori razzisti.

Sarebbe bello se qualche giornalista e magistrato ci rendesse edotti a riguardo degli affari e transizioni rossonere..

MILAN - GENOA: come volete che finisca?

Quanti calciatori sono passati dal Genoa al Milan (o son stati dati in prestito al Grifone) in tempi molto recenti:

Kucka, Antonelli, Ocampos, Niang, Suso, Matri, Strasser, Antonini, Constant, Acerbi e pure il fratello di "Gigio" Donnarumma.

E secondo voi, vista questa grande amicizia, il Genoa avrebbe dovuto lottare per vincere quando il Milan è alla disperata ricerca di punti per l'Europa?

LOL

10/03/17

Juventus - Milan 2-1 : rigore netto

Sul finire del match tra Juventus e Milan, disputato stasera venerdi 10 marzo 2017, il Milan, come ogni squadra che ha strappato il pareggio contro i bianconeri, ha tentato fortunatamente invano di perdere tempo.
Prima con l'uscita di Ocampos che dire al rallenty è dire poco, poi con Donnarumma che dall'alto dei suoi 18 anni da sempre fa un po' il furbo, d'altronde è napoletano e per di più fa il calciatore (combinazione terribile ahah).

La Juventus però non ha mai mollato un secondo e più agguerrita che mai ha sfiorato il gol con una pregevole girata di Hugain. Subito dopo ecco ancora la Juve sulla fascia destra, cross al centro, De Sciglio tenta di bloccare regolarmente il lancio ma colpisce nettamente col braccio.

Incredibile la sicumera con cui Marchegiani (SKY) ha affermato che il difensore ha/avrebbe colpito la palla con l'addome. Balle, io ho capito dal primo istante il tocco col braccio.
Dopo altre 2 riprese, finalmente anche i commentatori di Sky hanno capito la realtà dei fatti.

Veramente insulsi e odiosi i calciatori rossoneri che hanno protestato contro l'arbitro e l'uomo di fondo creando un capanello di loschi figuri che con fare mafioso (avranno preso da Mister B) hanno cercato invano (OLE') di far cambiare idea all'arbitro.

Tra questi era presente anche De Sciglio che probabilmente soffre di qualche malattia che gli ha eliminato il senso del tatto dargli arti superiori.

Rigore di Dybal e gol. Evvai, giustizia è fatta.

07/03/17

Godiamoci almeno il gol di Mertens

RITORNO OTTAVI DI FINALE CHAMPIONS LEAGUE

NAPOLI - REAL MADRID 1-3

Il Napoli ha perso con lo stesso risultato dell'andata, un risultato forse insicero, eccessivo, che non rispecchia la qualità parziale della squadra di De Laurentiis e Sarri.

Inaspettatamente, almeno per me, gli azzurri hanno deciso di improntare la sfida sull'attacco continuo.
E gli è andata benissimo grazie al tocco di Mertens, sempre lui!!!

Subito dopo la mia esultanza (in realtà anche prima), ho pensato che forse il Real Madrid fino a quel momento stata solo scherzando, stava prendendo le misure dei padroni di casa.

D'altronde sappiamo tutti che il Napoli non è perfetto e che nessuna squadra può reggere quel ritmo per 90 minuti. E se con altre squadre puoi permetterti il lusso di palleggiare e sbagliare qualcosa, contro il Real no! Vietato per legge.

E infatti.. inutile proseguire.