Questo blog utilizza solo strumenti di Google, non sono presenti software, app, plugin o altro di fornitori terzi.

This blog uses only Google tools, there are no software, apps, plugins or other things of third-party providers.

19/06/18

Primi Under e Over nei Mondiali 2018

Dal 15 al 18 giugno, sono state giocate 13 partite, 6 di queste sono terminate in Under 1.5 e 8 in No Goal.

Ci sono almeno 3 partite che sulla carta potevano terminate in Over 2.5, ma che invece hanno tradito le attese. Penso ad Argentina - Islanda 1-1, Germania - Messico 01- e Brasile - Svizzera 1-1. Aggiungerei anche Croazia - Nigeria 2-0.

Sul lato favorita/sfavorita, non ci sono state grosse sorprese, nell'ottica del bancaggio, a parte la sconfitta della Germania, ovviamente.
Chi ha bancato la Svizzera, non gliene importa nulla se il Brasile ha pareggiato. Idem per l'Islanda.

Le nazionali africane sono quelle che hanno segnato di meno:
Egitto 0 gol
Marocco 0 gol
Nigeria 0 gol
Tunisia 1 gol.
L'Iran, che comunque consideriamo asiatico, 1 solo gol anch'esso.

Oggi, 19 giugno, giocheranno Senegal ed Egitto.

18/06/18

RISULTATI MONDIALE 2018

MONDIALE 2018

GRUPPO A

3 Russia 5 gol fatti/0 gol subiti
3 Uruguay 1/0
0 Egitto 0/1
0 Arabia Saudita 0/5

Russia - Arabia Saudita 5-0 (Gazinsky, Cheryshev 2, Dzyuba, Golovin)
Egitto - Uruguay 0-1 (Gimenez)

GRUPPO B

3 Iran 1/0
1 Portogallo 3/3
1 Spagna 3/3
0 Marocco 0/1

Marocco - Iran 0-1 (Bouhaddouz aut.)
Portogallo - Spagna 3-3 (C. Ronaldo 3, 1 rig.; Diego Costa 2, Nacho Fernandez)

GRUPPO C

3 Francia 2/1
3 Danimarca 1/0
0 Australia 1/2
0 Perù 0/1

Francia - Australia 2-1 (Griezmann rig., Behich aut. F; Jedinak rig. A)
Perù - Danimarca 0-1 (Poulsen)

GRUPPO D

3 Croazia 2/0
1 Argentina 1/1
1 Islanda 1/1
0 Nigeria 0/2

Argentina - Islanda 1-1 (Aguero A; Finnbogason I)
Croazia - Nigeria 2-0 (Etobo aut., Modric rig.)

GRUPPO E

3 Serbia 1/0
1 Brasile 1/1
1 Svizzera 1/1
0 Costa Rica 0/1

Costa Rica - Serbia 0-1 (Kolarov)
Brasile - Svizzera 1-1 (Coutinho B; Zuber S)

GRUPPO F

3 Messico 1/0
3 Svezia 1/0
0 Corea del Sud 0/1
0 Germania 0/1

Germania - Messico 0-1 (Lozano)
Svezia - Corea del Sud (Granqvist rig.)

GRUPPO G

3 Belgio 2/0
3 Inghilterra 2/1
0 Panama 0/2
0 Tunisia 1/2

Belgio - Panam 3-0 (Mertens, Lukaku 2)

GRUPPO H

Colombia
Giappone
Polonia
Senegal

Marcatori

3 gol: Cristiano Ronaldo, attaccante, Portogallo (1 rig.)
2 gol: Denis Cheryshev, centrocampista, Russia
2 gol: Diego Costa, attaccante, Spagna
2 gol: Harry Kane, attaccante, Inghilterra
2 gol: Romelu Lukaku, attaccante, Belgio

Assistmen

2 assist: Aleksandr Golovin, centrocampista, Russia

TUTTE LE PARTITE DEL MONDIALE 2018

Il Mondiale 2018 è iniziato con la sfida tra la Russia e l'Arabia Saudita.
Il match è finito con un perentorio 5 a 0 con un ottimo Golovin (2 assist e 1 gol) e una scialba formazione araba (0 tiri in porta).
Secondo me è assurdo ipotizzare che ora il giovane russo valga 40 milioni, perché ha giocato contro una squadretta.

Egitto - Uruguay 0-1 è stata la partita delle occasioni sprecate da parte di Luis Suarez.
A segno il difensore dell'Atletico Madrid Gimenez all'89°. Salah in panchina ancora reduce dall'infortunio alla spalla.

Anche Marocco - Iran 0-1 è stata decisa all'ultimo: autorete di Bouhaddouz al 95°!
Brutta partita: solo 5 tiri in porta in totale.

Spettacolare invece Portogallo - Spagna 3-3 con tripletta di Ronaldo (un rigore, una papera di De Gea e una fantastica punizione, con De Gea complice ancora una volta perché si era posizionato dalla parte opposta, mah) e doppietta di Diego Costa (il primo gol è da campione con tutte quelle finte!)
Da 2-1 a 2-3 fino al 3-3 giunto all'88°.

La Francia sconfigge a fatica l'Australia 2-1 grazie ad un rigore di Griezmann e ad un tiro di Pogba deviato da Behich (è stato assegnato l'autogol) che ha toccato la traversa per poi andare ben oltre la linea bianca. Il VAR ha assegnato giustamente il gol ai galletti.

Messi ha forse sentito troppa pressione (mmm, non ne sono sicuro, mica è un ragazzino!) o forse l'Argentina gioca in maniera troppo diversa dal Barcellona per farlo brillare, e così la nazionale albiceleste si è fermata contro il muro islandese per 1-1, anche a causa di un rigore sbagliato dal numero 10.
Argentina - Islanda 1-1 non è certo un risultato inaspettato o assurdo. I nordici sono rocciosi e sanno difendersi.
Che nessuno ora dica che CR7 è più forte o decisivo di Messi perché è assurdo fare paragoni basandosi su una sola partita: entrambi hanno segnato e vinto tantissimo (i gol di Messi sono comunque più spettacolari!) e il Portogallo due anni fa pareggiò proprio contro l'Islanda con lo stesso risultato. 

Perù - Danimarca 0-1 è la partita dal risultato ingiusto perché i sud americani meritavano almeno il pareggio. Cueva, ala del Sao Paulo, ha sbagliato un rigore quando si era sullo 0-0 nel primo tempo.

Croazia - Nigeria 2-0 dimostra ancora una volta la maggior preparazione tecnico-tattica delle squadre europee nei confronti di quelle africani. La Nigeria ha veramente deluso.

Costa Rica - Serbia 0-1 è stata una partita equilibrata, risolta da una magistrale punizione del romanista Kolarov.

Germania - Messico 0-1 è stata entusiasmante, sono stato davvero contento di averla vista ed ammirata, perché la nazionale del Centro America è stata fenomenale con accelerazioni e triangolazioni da urlo. La Germania poteva benissimo pareggiare prima con Kross (paratona e palla deviata sulla traversa) e alla fine col giovane Brandt (palo).

Brasile - Svizzera 1-1 inizia con la nazionale verde-oro in grande spolvero, complice la classe immensa di Neymar, Marcelo e Coutinho. Il primo subisce tantissimi falli, alla fine saranno 10 colpi proibiti. Ma la vera star è stata Coutinho con un tiro a giro da urlo nel primo tempo. Tanti tiri per i carioca ma solo 4 in porta. Gli elvetici pareggiano nel secondo tempo, ma lo fanno tra le polemiche: il colpo di testa di Zuber, infatti, arriva dopo aver spostato con le mani il difensore avversario Miranda. Pare essere una serie di spinte leggere, ma sono comunque tre di fila..

Svezia - Corea del Sud 1-0 è terminata con un risultato giusto, forse la vittoria poteva essere più ampia.

Belgio - Panama 3-0 è stata, inizialmente, più dura del previsto, anche se guardando bene gli ultimi risultati degli americani, troviamo diversi Under.
Primo tempo terminato 0-0, nel secondo tempo la velocità e la classe dei belgi si è fatta sentire. Strepitoso il gol con tiro al volo dalla distanza di Mertens e anche l'assist di de Bruyne per il 2-0 firmato Lukaku di testa.

Tunisia - Inghilterra 1-2 viene vinta dalla squadra di Southgate grazie alla doppietta del lesto Kane. Altra partita in cui il gol vittoria (o pareggio, come nel caso del Portogallo) giunge al termine, infatti Kane segna il 2° gol al 91°, grazie ad un disimpegno sbagliato di un difensore avversario che ha mandato la palla in corner.

16/06/18

CLASSIFICHE CAMPIONATI EUROPEI 2017/2018

CLASSIFICA SERIE A 2017/2018

38^ giornata

95 Juventus (3 sconfitte in totale, 86 gol fatti e 24 gol subiti. record stagionale) CAMPIONE per la 7^ volta consecutiva, 34° da sempre (36° sul campo)!!!
91 Napoli (3 sconfitte in totale ma 2 pareggi in più rispetto alla capolista)
77 Roma
72 Inter (1 vittoria e 1 pareggio contro la Lazio negli scontri diretti)
72 Lazio (0 vittorie ultime 3 giornate)
64 Milan (3 vittorie ultime 4 giornate)
60 Atalanta (0 vittorie ultime 3 giornate)
57 Fiorentina 
54 Torino
54 Sampdoria
43 Sassuolo
41 Genoa
40 Chievo Verona
40 Udinese
39 Bologna
39 Cagliari
38 SPAL (3 vittorie ultime 4 giornate)
35 Crotone (21 sconfitte in totale; 66 gol subiti) RETROCESSO
25 Hellas Verona (27 sconfitte in totale; 78 gol subiti) RETROCESSO
21 Benevento (29 sconfitte in totale; 84 gol subiti) RETROCESSO

Le prime 4 vanno in Champions League
La quinta e la sesta vanno in Europa League
La settima accede alle qualificazioni dell'Europa League
Retrocedono le ultime 3

Marcatori
29 gol: Mauro Icardi, attaccante, Inter
29 gol: Ciro Immobile, attaccante, Lazio
22 gol: Paulo Dybala, attaccante, Juventus
19 gol: Fabio Quagliarella, attaccante, Sampdoria
18 gol: Dries Mertens, attaccante, Napoli
16 gol: Edin Dzeko, attaccante, Roma
16 gol: Gonzalo Higuain, attaccante, Juventus
14 gol: Giovanni Simeone, attaccante, Fiorentina
12 gol: Iago Falqué, centrocampista, Torino
12 gol: Roberto Inglese, attaccante, Chievo Verona
12 gol: Kevin Lasagna, attaccante, Udinese
12 gol: Sergej Milinkovic-Savic, centrocampista, Lazio
11 gol: Mirko Antenucci, attaccante, SPAL
11 gol: Josip Ilicic, centrocampista, Atalanta
11 gol: Luis Alberto, centrocampista, Lazio
11 gol: Leonardo Pavoletti, attaccante, Cagliari
11 gol: Ivan Perisic, centrocampista, Inter 
11 gol: Duvan Zapata, attaccante, Sampdoria
10 gol: Andrea Belotti, attaccante, Torino
10 gol: José Callejon, centrocampista, Napoli
10 gol: Patrick Cutrone, attaccante, Milan 
10 gol: Matteo Politano, centrocampista, Sassuolo
10 gol: Simone Verdi, centrocampista, Bologna
9 gol: Bryan Cristante, centrocampista, Atalanta
9 gol: Sami Khedira, centrocampista, Juventus
8 gol: Giacomo Bonaventura, centrocampista, Milan
8 gol: Cheick Diabaté, attaccante, Benevento
8 gol: Lorenzo Insigne, attaccante, Napoli
8 gol: Jordan Veretout, centrocampista, Fiorentina

Assistmen
14 assist: Luis Alberto, centrocampista, Lazio
12 assist: Douglas Costa, centrocampista, Juventus
11 assist: Lorenzo Insigne, attaccante, Napoli
10 assist: José Callejon, centrocampista, Napoli
10 assist: Alejandro Gomez, attaccante, Atalanta
10 assist: Adem Ljajic, centrocampista, Torino 
10 assist: Simone Verdi, centrocampista, Bologna
9 assist: Marcelo Brozovic, centrocampista, Inter 
9 assist: Ciro Immobile, attaccante, Lazio
9 assist: Radja Nainggolan, centrocampista, Roma
9 assist: Ivan Perisic, centrocampista, Inter
8 assist: Andrea Candreva, centrocampista, Inter
8 assist: Iago Falqué, centrocampista, Torino
8 assist: Josip Ilicic, centrocampista, Atalanta
8 assist: Aleksandar Kolarov, difensore, Roma 
8 assist: Miralem Pjanic, centrocampista, Roma
8 assist: Gaston Ramirez, centrocampista, Sampdoria
7 assist: Felipe Anderson, centrocampista, Lazio
7 assist: Mirko Antenucci, attaccante, SPAL
7 assist: Hakan Calhanoglu, centrocampista, Milan
7 assist: Rodrigo de Paul, centrocampista, Udinese
7 assist: Suso, centrocampista, Milan

SERIE B

42^ giornata

85 Empoli CAMPIONE - PROMOSSO!
72 Parma PROMOSSO

72 Frosinone PROMOSSO
71 Palermo
67 Venezia
67 Bari
66 Cittadella
60 Perugia
58 Foggia
53 Spezia
52 Carpi
51 Salernitana
50 Cesena
48 Cremonese
48 Avellino
48 Brescia
48 Pescara
46 Ascoli
44 Virtus Entella RETROCESSO
44 Novara RETROCESSO
40 Pro Vercelli RETROCESSO
37 Ternana RETROCESSA

Le prime 2 salgono in Serie A
Dalla terza all'ottava vanno ai play-off
Le ultime 3 retrocedono
La quintultima e la quartultima vanno ai play-off

PLAY-OFF PROMOZIONE
Palermo - Frosinone 2-1
Frosinone - Palermo 2-0

PLAY-OFF RETROCESSIONE 
Virtus Entella - Ascoli 0-0
Ascoli - Virtus Entella 0-0

CALCIOMERCATO NEWS 16 Giugno 2018

Girandola portieri (possibili trasferimenti):

Alisson dalla Roma al Real Madrid
Rui Patricio dallo Sporting di Lisbona alla Roma
ma anche Areola alla Roma dal PSG
idem Meret dall'Udinese
Strakosha dalla Lazio al Liverpool
Sportiello dalla Fiorentina alla Lazio
Cech dall'Arsenal al Napoli
Brignola dal Benevento all'Atalanta

Altri giocatori:

Inter sull'ala d'attacco brasiliana Malcom del Bordeaux
Sempre l'Inter su Sansone, ora al Villareal
Il Napoli cerca di strappare il giovane Fabian Ruiz al Betis di Siviglia
Ufficiale: Griezmann rimane all'Atletico Madrid!