25/04/17

Sarri: che noia che sti rigori e sti arbitri

Dopo Zeman and company, ci mancava proprio Sarri, un altro che sa solo sparare a zero contro gli arbitri e, ovviamente, contro la Juventus.

Ogni partita ed occasione è buona per lamentarsi, senza avere paura di cadere nel ridicolo come nella partita (33^ giornata) disputata contro il Sassuolo: per lui e i suoi giocatori c'erano due rigori nettissimi. Peccato che nel primo caso, il difensore neroverde, Cannavaro, prende la palla di testa e non col braccio e che nel secondo caso Mertens venga anticipato per poi cadere a terra come un sacco di patate.

Non se ne può davvero più di questa gente che sa solo fomentare e aizzare odio verso lavoratori e colleghi.

Nessun commento: