25/07/16

ZLATAN litiga con tutti per il NUMERO di MAGLIA

Zlatan crea sempre scompiglio!

Nel 2012 plana a Parigi con fare da imperatore, con grandi foto trionfalistiche sotto la Tour Eiffel (ma alla fine, niente Champions in 4 anni!), ma il primo anno non può avere la numero 10 di Nené, poi scomparso nei campionato medio-orientali. Dal campionato successivo eccolo tutto tronfio, finalmente, con la Dieci!

Tre anni da vero e proprio re, con Cavani messo ai margini (del campo, sulla fascia) come un comprimario qualsiasi.

Ora ha deciso di andare dagli odiati inglesi per giocare con i Red Devils che, venendo sponsorizzati da qualsiasi tipo di ditta globale, l'anima al diavolo l'hanno già venduta. Qui non poteva certo rubare il fatidico numero magico a Rooney, cagnaccio mordace, così s'è dovuto accontentare della numero 9.

Ma prima di scontentare Martial, che non potrà indossare questo numero da titolare inamovibile, ecco la polemica forse scherzosa con nientepopodimenoche.. Eric The King Cantona!

Cantona è un vero mito in quel di Manchester, grazie al suo carattere da spaccone, grazie alle sue giocate, assist e gol, ha portato diversi titoli a casa dopo anni di astinenza. Cantona gli ha detto, in un bel video: A Manchester c'è solo un re, se vuoi la 7 ne possiamo parlare.

Risposta di Ibra (la solita): "Non voglio essere un re, voglio essere dio!"
Del numero neanche a parlarne, lui è un attaccante vero, la 7 l'ha snobbata completamente.
Superiore a tutti, anche a Eric The King! Parbleu!

Nessun commento: