13/06/16

Strepitosa Italia!

DIAVOLI BELGI RISPEDITI NEGLI INFERI!

Nel giorno della presentazione juventina di Pjanic e di quella granata di Mihajlovic, salito per l'occasione a Superga, ecco nella serata la nazionale di Antonio Conte ha stupito tutti stroncando sul nascere i sogni di gloria del talentuoso Belgio.

Tutto ciò grazie all'intesa Bonucci-Giaccherini, trasformatosi anche in questa occasione in Giaccherinho.
Siluro di Candreva, ottima parata di Courtois.
Solite sbavature di Chiellini, che non ha mai avuto il piede morbido, poca determinazione e precisione anche da parte di Darmian che ha fornito una ghiotta opportunità in contropiede ai diavoli rossi.
Candreva, a parte quel tiro, non m'è piaciuto, sempre troppo lento nel decidere cosa fare.
Ma, incredibilmente, questa sua pacatezza è stata decisiva nel finale per il 2° gol: anzichè tirare, come avrei fatto io, s'è guardato intorno e ha visto Pellè tutto solo!
Immobile superlativo. Certo, entra con comodo nel secondo tempo, però ha fatto 2-3 cavalcate mica male. Ricordo un gran tiro, forse centrale, e poi il passaggio per l'ala laziale.

De Bruyne chi l'ha visto?
Hazard come al solito ottimo palleggio, ma tiri in porta?
Lukaku macchinoso, altro che bomber implacabile.
Fellaini solito sgomitatore.
Nainngolan lottatore, ma niente di che.
L'unico degno di nota, a parte Hazard, è stato forse Mertens entrato nella ripresa.

Se Immobile e Zaza saranno cattivi, accettando di entrare in partita in corsa, che secondo me è l'ideale viste le loro caratteristiche anche mentali, se sulle fasce ci sarà gente migliore di Darmian, se Chiellini si aggiustasse una caviglia, ecco che l'Italia potrà fare davvero male ad ogni avversario!

Nessun commento: