Gioca e Vinci con Betfair

24/06/16

Con la BREXIT Premier League in crisi?

E così gli abitanti del Regno Unito di Gran Bretagna hanno deciso di uscire dall'Unione Europea, mandando in crisi i cosidetti mercati ma anche loro stessi, infatti si prevedono drastichi tagli nel mondo del lavoro: meno scambi col resto d'Europa, meno lavoratori, meno soldi negli stipendi e così via.

Ovviamente questo non può non colpire anche la Premier League e la Championship, ovvero i due campionati britannici più ricchi, campionati dove militano tantissimi stranieri che ora diventano extracomunitari.
Idem i britannici in Europa, pensate a Gareth Bale, dal 2013 al Real Madrid, che rischia di venir ceduto proprio per questa sua nuova condizione.

Per cui la Premier League rischia di perdere tantissimi giocatori importanti e di conseguenza tantissimi investimenti. Chissà quanti presidenti stranieri (russi, americani, arabi, asiatici, ecc.) venderanno i loro club..

Nessun commento: