02/02/16

I 2 più grandi errori degli scommettitori

Sono due secondo me gli errori più grandi degli scommettitori non professionisti.

Il primo è quello di puntare su un risultato fisso come ad esempio il segno 1.
Molto meglio puntare sulla doppia chance 1X o X2. L'1X ovviamente presenta una quota molto bassa, mentre l'X2 solitamente è alquanto buona (ovviamente se la Juventus gioca fuori casa a Verona la quota sarà bassissima, inferiore a 1.10 immagino). Quando la doppia chance interna è ingiocabile, si può andare a vedere nel mercato dell'exchange per vedere la quota del bancaggio della squadra ospite, della squadra sfavorita. Se la quota non supera il 5 allora possiamo farci un pensierino, altrimenti rischieremo troppi soldi (anche se una quota più alta significa che quella squadra è davvero sfavorita!).

Il secondo errore è il puntare troppo spesso sul segno Goal!
Solo perché due squadre presentano una tattica offensiva, diverse ali o trequartista, non vuol dire che ogni settimana facciano 1 o 2 gol a testa.
Penso ad esempio a Genoa - Fiorentina finita 0-0. Questa partita io non l'ho nè giocata nè pronosticata, invece ho letto di alcuni pronosticatori, anche molto famosi, convinti che potesse terminare col segno Goal. Io il Goal l'ho amato molto all'inizio della mia avventura nel betting, perchè mi piaceva cercare le partite più elettrizzanti e perchè la quota è sempre molto buona (da 1.50 a 1.90 circa, se non erro), però col tempo mi sono reso conto che spesso non veniva fuori questo risultato, allora ho preferito optare per l'Over 1.5, risultato che però anch'esso non viene sempre fuori. Infatti 2 anni fa persi diverse schedine a causa di questo piccolo over.
Ma non finisce qui, infatti chi ha pronostico il Goal in Genoa-Fiorentina, l'ha inserito come risultato da giocare anche in altre 2 partite. 3 partite con questo segno in un'unica giornata è una proposta, un'idea da pazzi, scusate ma è così.

Molti potranno replicare dicendo che giocando in questa maniera, ovvero col segno Over 1.5 e 1X o X2, si possono vincere ben pochi soldi.
Giusto, ma allo stesso tempo sbagliato. Quando voi investiti soldi in Borsa o sperate di vedere crescere il vostro conto corrente in banca grazie agli interessi maturati, pensate di ottenere presto e facilmente tanti soldi? Gli interessi sono ben poca cosa, mentre in Borsa rischiate di perdere quasi tutto. Allora, se una quota pari a 1.10 è vero che per intascare 10 euro devo rischiarne 100, ma è anche vero che nella nostra realtà son ben poche le occasioni in cui dopo pochi minuti i nostri 100 euro diventano 110. 10 euro al sabato e 10 alla domenica, diventano 80 euro dopo 4 settimane, quindi da 100 euro siamo passati a 180 euro nell'arco di un misero mese. Non male, direi.

Nessun commento: