Gioca e Vinci con Betfair

13/01/16

Van Gaal, il cafone

Il bruttissimo tecnico olandese Van Gaal, giunto non si sa come e perché sulla panchina del Manchester United nel 2013, ha apostrofato un giornalista col termine ciccione.

ECCO IL VIDEO

Viene da chiedersi perché secondo lui sia il caso di evidenziare un difetto fisico, e perché secondo lui sia il caso di usare questo termine legato al lato estetico, ma anche a quello salute, con tono dispregiativo verso una persona che non ha usato lo stesso "metro di giudizio" nei suoi confronti.
Se una persona è grassa deve essere considerata inferiore? Se si sta parlando di cose tecniche o sportive e non del proprio fisico, se quindi il ciccione non ha detto "Van Gaal sei un vero ciccione a differenza mia", perché usare questo termine con lo scopo di denigrare il prossimo?
Gente così andrebbe radiata, multata e presa a calci in culo! Ma chi si crede di essere questo bruttone di Van Gaal?

Ennesima dimostrazione che il mondo del calcio è da cestinare? Direi di sì!

Nessun commento: